Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.



Articoli

Delegazione della scuola in Norvegia

norvegiaE’ in corso un’interessante esperienza formativa presso la città di Fusa in Norvegia. Nell’ambito del progetto “Passport labour market” (destinato al corso di istruzione per gli adulti), la dirigente scolastica dell’IIS “Leonardo da Vinci” Maria Sebastiana Adamo  e le docenti referenti Rosaria Di Corrado e Danila Mancuso, si stanno confrontando con le delegazioni degli altri Paesi partner (Norvegia, Belgio, Turchia) allo scopo di mettere a punto una ricerca-azione destinata a favorire la conoscenza del corso tecnici servizi socio sanitario destinato agli adulti nel nostro territorio.

Infatti questo settore di istruzione, nonostante sia di fondamentale importanza per consentire una adeguata formazione a persone adulte anche in un ottica di lifelong learning (o apprendimento permanente), non è adeguatamente conosciuto dall’utenza.

Inoltre il progetto intende realizzare anche i seguenti obiettivi:

  • individuare i casi a rischio di dispersione e di abbandono;
  • analizzare gli elementi che determinano il disagio;
  • attuare interventi formativi per identificare e sostenere le strategie poste in atto per evitare l’abbandono e la dispersione da parte degli studenti a “rischio” e Refugees per inserirli nel mondo lavorativo europeo;
  • favorire una migliore conoscenza di sé sul piano individuale e sociale, per lo sviluppo delle capacità auto decisionali;
  • individuare e stimolare abilità e competenze nello studente, affichè possa elaborare  percorsi di vita fondati sulla conoscenza di sé, dei propri bisogni individuali e delle opportunità del mondo esterno;
  • definire delle modalità di approccio innovativo didattico-esperenziale per rinforzare il livello motivazionale scolastico per effettuare scelte lavorative consapevoli;
  • sostenere gli  studenti agendo sul potenziamento dei fattori protettivi per una scelta migliore lavorativa.