Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.



Musical "Calais-Bastille"

calaisGiorno 4 marzo 2017 le classi del Liceo Linguistico e del Liceo Economico Sociale hanno partecipato alla visione del musical in lingua francese “Calais-Bastille” realizzato dalla compagnia France Théâtre.

I ragazzi, accompagnati dai docenti di Francese Giovanna D’Arma, Sylvianne Gyet e Francesca Colajanni, hanno raggiunto il teatro Odeon di Catania per lo spettacolo delle ore 11.30.

La trama del musical, ambientato in Francia, nella cosiddetta “Jungle de Calais”, ha colpito, per la sua attualità e drammaticità mascherata da un tocco di ironia, il giovane pubblico che ha seguito con commozione le storie personali di un gruppo di migranti in attesa di un ipotetico passaggio verso l’Inghilterra. La scoperta di un libro di scuola modificherà radicalmente i loro piani. Al suo interno si parla di Rivoluzione e di Sanculotti, di Terzo Stato e dell'abolizione dei privilegi delle caste. Si parla sopratutto di libertà, quella libertà che ha dato loro il coraggio di affrontare il loro “viaggio della speranza”. Nella Patria dei diritti dell’uomo, terra di Rousseau e di Voltaire, questa manciata di migranti riuscirà forse a risvegliare un popolo finora dormiente ma forte dello spirito di giustizia e di libertà.

I dialoghi si sono alternati alle canzoni interpretate dai bravissimi attori che hanno saputo catturare l’attenzione dei ragazzi, interessati, coinvolti e partecipativi: On écrit sur les murs , Les yeux de la Mama, Il est où le bonheur, Ego… tutta la sala cantava in coro!

Le alunne della V Econ.Sociale : Sharon Aloi, Karen Azzolina, Giulia Velardita.