Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.



Lo spettacolo "Testimoni" vince al festival “Talè talè talìa”

taleSi è conclusa con un successo straordinario l’esperienza del laboratorio teatrale tenuto dall’esperta Patrizia Fazzi, attrice e realizzatrice di testi teatrali di pluriennale esperienza, che ha visto protagonisti un gruppo di ragazzi del “Leonardo da Vinci” di Piazza Armerina.

La partecipazione al Festival “Talè talè talìa”, patrocinato dal Comune di Enna e di cui è direttore Paolo Patrinicola, esperienza emozionale e di crescita unica per i nostri ragazzi, ha fatto sì che il tema della legalità emergesse in modo preponderante. Del resto non poteva essere diversamente dal momento che, alle spalle del progetto, vi è il nome di Alessandro Gallo, autore della trilogia Scimmie, Andrea torna a settembre e Tutta un’altra storia che ha scritto i testi di “Testimoni”, titolo dello spettacolo presentato.

In poco più di tre mesi i ragazzi sono stati capaci di vestire i panni dei “testimoni” e hanno saputo “restituire verità” così come ha insegnato loro Patrizia. Hanno vissuto in prima persona e insegnato agli altri come “il teatro sia una cosa seria”, che va presa con grande impegno e che offre l’opportunità di riappropriarsi della propria dimensione emozionale, facendo prendere coscienza del proprio ruolo nel gruppo.

L’impegno e il cammino di crescita compiuto dai ragazzi è stato, infatti, ripagato da un meritatissimo primo posto per il miglior spettacolo nella categoria delle scuole di secondo grado. Graditissima infine è stata la notizia che, nel mese di ottobre, il gruppo si recherà a Rubiera (RE) per una settimana di residenza teatrale, presso la Corte Ospitale e che parteciperà al Festival “Noi contro le mafie”. Quindi, altro che conclusa, l’esperienza teatrale per i nostri ragazzi è solo all’inizio.

tale1

 

tale2

 

tale3