Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.



Erasmus life: delegazioni di 6 Nazioni ospiti del "Da Vinci"

lifeSi è appena conclusa un’intensa settimana di accoglienza per il Leonardo da Vinci, in occasione del quarto incontro del progetto LIFE - Love is for Everyone che, per la seconda annualità, vede coinvolte sei nazioni Spagna, Romania (paese coordinatore del progetto), Cipro, Macedonia, Croazia ed ovviamente l’Italia.

 

Durante la settimana, dal 22 al 26 Ottobre, le sei nazioni sono state impegnate in attività scolastiche che si sono alternate ad attività di visita, conoscenza e promozione del life1territorio.

A tal proposito molto interessanti sono state le visite a Taormina, a Catania, sull’Etna e, immancabilmente, alla Villa del Casale, durante la quale tre alunni del liceo linguistico si sono cimentati nel ruolo di guide turistiche.

Per ciò che concerne le attività svolte a scuola, i vari paesi hanno messo a confronto tradizioni, usi e costumi tipici relativi ad eventi di vita quotidiana, quali battesimo, matrimonio ecc., oltre a presentare i costumi tradizionali di ciascuna nazione.

Di particolare rilievo le lezioni dimostrative, una di lingua inglese, presentata dalla prof.ssa Covato Giorgia e una di scienze, presentata dall’alunna Giulia Buetto, con la supervisione della prof.ssa Scucchia. Tali lezioni hanno permesso di mettere a confronto approcci e stili di insegnamento diversi, nell’ottica dello scambio delle buone pratiche tra Partners.

Momento particolarmente toccante è stata la visione del video-documentario “Flying birds” sul tema dell’immigrazione, altro punto focale del progetto, realizzato dalla prof.ssa Covato in collaborazione con il centro CAS SUD Servizi che ha permesso alla docente di intervistare sei

immigrati, ospiti della struttura.

 

 

life2